Ringrazio HP ed i suoi partner per avermi mandato in prova un gioiellino simile.

Quando mi è stata data una panoramica base delle sue funzioni, il mio cervellino malato ha già pensato a tutte le possibili combinazioni di cose da farci che puntualmente non sono state disattese. Ho passato il fine settimana a pregustarmi il lunedì mattina di unboxing e prova: senza cuccioli per casa potevo essere più tranquilla (ed in sicurezza :D ) per installare e paciugare un po’.
Vi consiglio caldamente di leggere e pregustare un miglioramento delle vostre condizioni di mamme stampatrici :D

UNBOXING
Innanzitutto il confezionamento: a prova di distratta come me, la HP C310 protetta da due blocchi di polistirolo, può essere estratta dall’involucro con una borsa in tela plasticata con maniglie molto trendy, in modo da evitarti capottamento mentre tenti di estrarla dalla scatola, cadute rovinose come mi successe col monitor LCD o scivoloni vari. Sembra una cavolata, ma vi garantisco che è parecchio utile.
La pochette porta accessori che include l’alimentatore è carinissima e riutilizzabile per trasportare pezzi di pc o elettronica varia in viaggio. Cartucce singole e differenziate con tecnologia antispreco me la fanno piacere ancora di più.
INSTALLAZIONE
Lo stile della stampante è innovativo e parecchio di stile. Tutta nera e lucida, con un pannello touchscreen per i comandi che ricorda un po’ uno smartphone di ultima generazione, la accendi e già ti inibisce quasi per la sua “self confidence”. La HP Photosmart Premium C310 infatti si autoinstalla via wifi, tramite una procedura tutta a touch screen. L’abbinamento poi delle cartucce nelle slot corrispondenti facendo attenzione alle coppie dei simboli, mi è particolarmente piaciuto.
Dopo che mi ha ringraziato per averle dato cartucce originali, mi ha gentilmente chiesto la carta e io, da buona mamma, ho accontentato il nuovo arrivo di casa :D
A questo punto si è… arrangiata da sola O.o
Bando alle ciance. Aspetta, ma… non ha cavi usb! Ho una porta libera! Ha trovato la rete wifi di casa e si è connessa all’istante, fa i suoi aggiornamenti di software in via automatica e ti chiede il suo cd di installazione che in poco meno di cinque minuti completa tutto il processo. (Don’t worry, un eventuale connessione via usb è comunque possibile per chi avesse solo una lan)
PROVE DI FUNZIONAMENTO
La HP Photosmart Premium C310 ha un proprio indirizzo email (comincia a farmi paura…) a cui inviare i files per la stampa.
Mi stampa una foto di prova, una foto di Alexander abbracciato al suo cagnolino, e la velocità con cui mi restituisce una foto di qualità pari alle stampe del fotografo è veramente impressionante.
Paragonata alla stampante professionale di altra marca con cui ho sempre stampato volantini e altro per il mio fu-negozio, davvero non regge. Questa è cento passi avanti.
Ora vado a registrarmi sul suo apposito sito: in questa sezione è possibile aggiungere mittenti che possono inviare via mail alla vostra stampante dei files, che voi ritroverete comodamente nel vostro cassettino a fine giornata.
Consiglierei di selezionare con cura i vostri amici, prima che ogni sera vi ritroviate una risma di documenti di cui non vi interessa poco o nulla :)
COSE DA MAMME :D
Veniamo ai Goodies di cui solamente la mia HP Photosmart Premium C310 possiede (risata satanica).
Tramite il display touchscreen scopro un mondo che so potrà costarmi la poca sanità mentale rimasta, oltre a un costo di tipo 180 cartucce mensili e un pallet di carta per stampe: la sezione DreamWorks.
Senza nemmeno accendere il vostro pc, potrete stampare disegni da colorare, aeroplanini di carta, giochi e decorazioni scegliendo il tema che vi piace di più tra decine di personaggi, tra cui Shrek, Madagascar, Kung Fu Panda etc. Già mi vedo le due piccole pesti che a tradimento si sceglieranno i lavoretti da fare al pomeriggio e tremo…
Oltre a quelli una vastissima sezione Sudoku, per staccare il cervello a fine di una giornata stancante, me la fanno adorare ancora di più :D
Altre sezioni, tipo quella della Crayola, contengono anche tavole da colorare per i piccoli piccoli, le ho sempre comprate in edicola o in libreria, ora le stampo quando ne ho bisogno e le faccio scegliere direttamente ai piccini. I temi poi son suddivisi benissimo, vacanze, occasioni, personaggi… non so spiegarvi, quanto questa cosa da madre possa risolvere la ricerca affannosa via web di lavoretti da fare. Sono decisamente entusiasta. Vado avanti con l’esplorazione.
Sezione Tabbloid: un reader’s digest personalizzato. Scegli quali feed la stampante deve recuperarti e comodamente te li leggi su carta. Utilina, insomma, se non hai tempo di leggere al pc ma personalmente credo la userò poco, onde evitare spreco di carta.
C’è possibilità di stampare guide turistiche ed itinerari (evviva, non mi perderò più grazie ai mancati aggiornamenti di quel cavolo di navigatore di serie!), moduli veloci scelti direttamente dal sito hp… tutto senza accendere il pc.
Ci sono davvero decine di applicazioni, da Picasa a Snapfish!, dal canale Disney ad Aol Kids. Non riesco nemmeno a usarle tutte, aaahhh, mi manca il tempo!!!
CONCLUSIONE?
Io ora vi devo salutare, che ho da giocare un po’ con il nuovo giocattolino.
Lo consiglio? Di più!