Categoria: Mio figlio è speciale

17 gennaio 2009 / Mio figlio è speciale

… da quando viene considerato significativo un campione di 235 persone per decretare possibile interrompere la gravidanza e non far nascere un figlio. E in base a quali abnormi conoscenze scientifiche, eh….

20 dicembre 2008 / Mio figlio è speciale

Mi domando, quale logica ci sia dietro l’attribuzione dei sostegni a livello delle singole scuole parificate. E’ una domanda la mia, non è (ancora) una polemica. Mi spiego meglio. A parità di “necessità” delle famiglie, è più corretto dare maggiore sostegno a chi ha un 80/90% di possibilità di pieno…

19 dicembre 2008 / Alexander

Gli altri genitori erano lì, preoccupati che il loro figlio fosse il più bello, quello che cantava meglio, quello che spiccava nel suo costumino. Io ho cominciato a piangere non appena mi son seduta in teatro. Le recite di Alexander mi ammazzano. Al nido, la recita di fine anno con…

16 dicembre 2008 / Alexander

Oggi ho rivisto con enorme piacere un vecchio amico del web che non vedevo da almeno cinque/sei anni. E’ un amico della vecchia guardia di Clarence, quando si facevano i live in un punto dell’Italia a caso e ci si trovava tutti lì, si andava in venti/trenta persone a svaccare…

13 novembre 2008 / Mio figlio è speciale

Perchè questo titolo? Perchè a volte delle parole scritte in un commento fanno spuntare un sorriso anche dopo una giornata pesante. Grazie ad Enrico .. l’avventura umana di stare accanto ai nostri bimbi non ha pari, loro sono la nostra vita. Ti volevo chiedere se sai che nelle classi dove…

3 novembre 2008 / Alexander

Il servizio integrale andato in onda nella trasmissione di Uno Mattina, su Rai 1 il 28/10/2008.

3 ottobre 2008 / Alexander
23 settembre 2008 / Mio figlio è speciale

Con tante belle parole e tanti buoni propositi, la volontà di far integrare bambini come Alexander nella società si misura con il non farlo partecipare alla gita in una azienda agricola in occasione della vendemmia e poi lamentarsi perchè con gli occhi lucidi guarda TUTTI i suoi compagni andare in…