Che confusione!

E’ tutto chiarissimo gatta….
Tutto estremamente lineare…
Come cazzo fai a non accorgertene?

Allora, partiamo dal presupposto che io vedo, cogito, capisco ed elaboro (stupiti vero???) ma di occhi ne ho due, non ottocento!
C’è un casino incredibile in ufficio, non so come prendere le cose, o meglio, da dove cominciare.
Da un lato sono stratosfericamente tranquilla, ho un grande sogno in cantiere, lo VOGLIO realizzare, non ci sono ostacoli a questa felicità….Dall’altro sono in un casino via l’altro, per mio padre, mia madre, la mia giornata è tutta un continuo correre e rimbalzare da un casino all’altro.
E questo mi confonde.
Ci sono tante, troppe rivoluzioni da fare qui. Gente che deve levarsi dai coglioni, altri che se non si rimboccano le maniche dovranno fare altrettanto, io che sarò sempre più occupata…ma è tutto lineare, mi dicono!
Lineare una cippa, chiaro come la nebbia padana di metà novembre…
Non so da dove cominciare, non mi date il tempo di pensare alle cose più importanti, a come devono essere affrontate…la mia giornata non ha 72 ore, ne ha solo 24, sob!
E così mi ritrovo qui…sguardo perso (anche se non credo sia da attribuirsi ai casini il mio sguardo perso e molto :stoned: ) e cartaccia ovunque…rimettiamo a posto va…che già qualcosa della mia vita ha preso una giusta piega, passiamo alla scrivania ora!

Tags:
No Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi