Evviva l’ottimismo!

Dialogo realmente accaduto con la mia persecutoria mammozza…

– Allora, dove andrete tu e Tony a Pasqua? Avete un bel ponte…
– Si, in effetti pensavamo di fare una scappata negli Usa…
– C’è la guerra, sicuramente succederà qualcosa. Mica vi conviene prendere l’aereo con tutti gli attentati che ci sono!
– Vabbè, se proprio la situazione sarà tesa, andremo a Nizza, mi piacerebbe farci un giro, magari a trovare X e Y che stanno lì…
– Ahhh, in Francia c’è la polmonite, di sicuro sarà un gas chimico lanciato dai terroristi, non vi conviene andarci…
– Mamma… mi stai facendo cadere i coglioni!
– No, io sono solo realista, so che correresti dei rischi, come del resto fai tutte le mattine, venendo a lavorare come una pazza con quella bestia di moto che ti ritrovi, prima o poi ti mette sotto un tir che qui in zona ne girano parecchi!
– Mamma, se anche andassi a Vidigulfo a Pasqua, scommetto che un missile intelligente mi cadrebbe direttamente in testa mentre vado a prendere le sigarette… e dopo mi passa su anche un autotreno!

Esco dall’ufficio mesta mesta, e mi interrogo sul pessimismo cronico dilagante di mia madre: non ditelo a nessuno, ma io i biglietti li ho già prenotati!
Gatta vacanziera!

Tags:,
No Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi