Hard days

Quando dai delle svolte alla tua vita non è mai per caso.
Pensi, rifletti, ti struggi, soffri e sogni.
Il segreto della mia positività è negli occhi curiosi di un bambino che prima non voleva il mondo.
I motivi del mio ottimismo sono due sole parole, arrivate per caso, ad illuminare una vita che comunque ho sempre ritenuto “normale” e “felice” per il solo fatto che poteva essere vissuta.
Il sole di una mattina di autunno fredda come oggi fa partire i miei pensieri, il freddo che mi punge le guance non mi dà fastidio, mi scivola via, così come tutte le accuse.
Ho (abbiamo) il diritto di essere felice, non intendo lasciar compromettere a niente e nessuno questo stato di grazia.
Non so cosa mi riserva il futuro, mi vivo il presente con la sola richiesta di star bene, in salute, con la mia consueta forza d’animo, il sorriso sulle labbra e la mia fermezza, un lato che ho sempre odiato ma col tempo ho imparato ad apprezzare.
Son giorni difficili, in cui le scelte che ho fatto prendono forma, e mi lasciano senza fiato.
Son giorni splendidi, e, sì, anche oggi per me c’è il sole, come sempre.

Written by:

Mamma, webmaster, grafica, drogata di motori e felide bastarda.

14 Comments

  1. 15 ottobre 2009
    Reply

    E ci mancherebbe: tu più di tutti hai il diritto di essere felice, e che siano felici tutti quelli a cui tieni.
    Un abbraccio (che con qusto freddo non guasta)
    Chiara

  2. mammaOkka
    15 ottobre 2009
    Reply

    E allora: avanti così! Prosegui per la tua (vostra) strada con un mega sorriso! :-)

  3. 15 ottobre 2009
    Reply

    mi dice qualcosa questo post… che tu abbia deciso? in ogni caso mi auguro la tua (vostra) felicità.

  4. 17 ottobre 2009
    Reply

    brava, non mollare mai.

  5. 19 ottobre 2009
    Reply

    Non farti scappare questo sole. MAI. ;)

  6. Layla
    19 ottobre 2009
    Reply

    :-(

  7. 19 ottobre 2009
    Reply

    ..e mi spiace un casino.

    ..e mi sento colpevole di aver mandato buca l’incontro di quest’estate.

    Mi sento una merda. Mi spiace, ma se dici che ti senti felice, mi rassereni un pò.

    Un bacio grande alle splendide creature.

  8. 20 ottobre 2009
    Reply

    Credo di essere l’ultima persona che possa criticare o snocciolare consigli e son sicuro che non sono necessari oltre che inopportuni. Un grosso e caldo abbraccio a tutti e quattro. Ricordati che se doveste avere bisogno siamo qui.
    Armando e Selene

  9. Sorella-Bathnaus
    22 ottobre 2009
    Reply

    davvero…non so cosa dire….ho il grande rammarico di non esserci conosciuti di persona….
    porca miseria..questa è una di quelle notizie che non ti fanno dormire….

    Vi abbraccio fortissimo…è un momento duro, ma con l’amore dei vostri bambini riuscirete ad uscirne senza troppi lividi…

  10. 30 ottobre 2009
    Reply

    Leggo spesso il tuo blog, ma commento raramente. Oggi sono andata anche a leggere il post di tuo marito che hai linkato e devo ammettere che mi avete commosso entrambi. Spero possiate prendere la decisione più giusta, anche se non so davvero quale sia, per il futuro della vostra famiglia. Un abbraccio

  11. 30 ottobre 2009
    Reply

    Ti lascio solo un abbraccio.
    Nina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *