Le nonne

Questo post è frutto di esperienze esclusivamente personali e, soprattutto, non si riferisce a tutte le rappresentanti della categoria.

Fine del disclaimer

**************************

Quando si diventa nonne, si diventa totalmente rincoglionite, del tutto incapaci di condurre una vita nel normale rispetto delle persone.
Si rovinano i nipoti che, madri in probabile difficoltà di vita quotidiana, tentano di tirar su con un minimo di educazione.
Si tolgono tutte le basi esistenti nel rapporto madre figlio, perchè son tutte una marea di stronzate: solo le nonne in quanto esseri superiori, sono degne di impartire qualsiasi genere di vizio, portato all’ennesima potenza. Gli stessi vizi che una madre, obiettivamente e concretamente, non sarà mai in grado di proseguire senza rischiare un esaurimento nervoso.
Il bambino sarà sempre vestito troppo o troppo poco, se non con colori non abbinati, sarà sempre da cambiare, mangerà sempre male, avrà sempre dolori inenarrabili derivanti da comportamenti malsani della madre, quella b@aldracca zo@@ola che non lo sa tirar su.
Che non l’ha voluto lui di nascere, poverino, e guarda tu con che razza degenere di genitrice si è ritrovato.

Conclusioni:

1- Ho bisogno di starmene per i gran c@zzi miei senza interferenze nella crescita di mio figlio.

2- Non capisco come sia possibile che solo io sia una tal genere di madre di merd@ quando chi mi fa queste accuse lo è stato ben prima di me. E io son viva, vegeta e in carne.

Written by:

Mamma, webmaster, grafica, drogata di motori e felide bastarda.

22 Comments

  1. 23 giugno 2004
    Reply

    Bhè tu sei venuta sù bene e Alex non sembra da meno, certo sbava, ma questo passerà. Forza e pazienza. Vedrai che anche mamma Gatta, se glielo spieghi a mò di funzionario Onu magari lo capisce . Ricordati che t’ho tentata… ;-)

  2. 23 giugno 2004
    Reply

    E’ un po’ più complicata di così… lavorare insieme in un’atmosfera non proprio rilassante, rende le cose molto più difficili.

  3. 23 giugno 2004
    Reply

    un detto dice che “i genitori educano, i nonni viziano”:… courage, non ti fare condizionare…e abbi tanta pazienza…. tra poco torna tony e sarà tutto più facile…vedrai..nel frattempo s epossiamo esseerti d’aiuto basta che ce lo dici (si sa, noi siciliani siamo servizievoli)

  4. 23 giugno 2004
    Reply

    mi affilio anche io a quanto detto dal gatto d igattostanco (che non sapevo essere siciliano)…

  5. British Bulldog
    23 giugno 2004
    Reply

    mi domando in un lontano futurocosa scrivera mai la potenziale “Nuora di Black Cat” ovvero
    la Fortunata Consorte di Lord Alexander sul suo OloBlog riguardo a “Nonna Black Cat ”
    ^___^

  6. 23 giugno 2004
    Reply

    Stai attento o nella tua vodka e redbull potrebbe finire dell’arsenico…

  7. 23 giugno 2004
    Reply

    Black cat, io che c’azzecco??? è stato i lgatto di gattostanco a dire quelle cose…. e comunque la colpa è di gattostanco che non riesce a tenere al guinzaglio il suo gatto… io osno un’anima candida

  8. 23 giugno 2004
    Reply

    Certo.. infatti parlavo con il gatto io…

  9. 23 giugno 2004
    Reply

    aaahhhh…ecco… ora mi è tutto chiaro….. coma sta l’arrostin…ehm alex???? è bello in carne, mi sembra dalla foto…

  10. 23 giugno 2004
    Reply

    io porto gli odori e una casseruola…..

  11. 23 giugno 2004
    Reply

    Io la falce e mi metto il mantello nero… (cazzo, sembra la faccina islamica con il burka!!!)

  12. 23 giugno 2004
    Reply

    BC, non ti temo…piuttosto, torna nel reparto grandi ustioni, và…come vuoi che possa temere una che si autoustiona (per giunta in una maniera assolutamente balenga??? la mamma non ti ha detto di non toccare le cose calde con le manine??? ci sono le presine…)…

  13. 23 giugno 2004
    Reply

    Fottiti! Le presine non si usano nei microonde!!!

  14. 23 giugno 2004
    Reply

    Ehm, se può interessare: il mio gatto è di madre ligure e di padre piemontese (sconosciuto). Non ditelo in giro, per favore però. …Una volta ho provato a mettergli il guinzaglietto. Si è seduto iniziando a miagolare. E’ facilmente intuibile quel che mi ha detto. …Il guinzaglietto l’ho gettato via.

  15. 24 giugno 2004
    Reply

    Mah, io faccio prima ed evito il microonde direttamente :P
    Specie da quando ho visto una confezione di stagnola sfrigolare nello stesso microonde dove c’era il *mio* pranzo

  16. 24 giugno 2004
    Reply

    dely, mai usare stagnola nel microonde….. la stagnola riflette le microonde e ti frigge il forno… (ma legger ele istruzioni, fa schifo, vero????) :gasparesaccente:

  17. 24 giugno 2004
    Reply

    Io personalmente avevo un frigoverre (che nel microonde ci va), era la collega che aveva cacciato nello stesso microonde il suo pranzo in stagnola…
    Intanto ho visto le stelline e da allora la pasta ho deciso che la mangiavo fredda…

  18. 24 giugno 2004
    Reply

    Come sarebbe, “il bambino sarà sempre da cambiare”? Io mi terrei quello in dotazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *