Lo sapevo…

Mi ero informata sul web, avrei dovuto avere altri sei mesi almeno di tregua per abituarmi a quel coso.
E invece no! Quella cretina della mia umana e la sua degna amica che le dà i consigli per gli acquisti, hanno fatto sì che la mia tranquillità venisse definitivamente compromessa.
Ero lì, tranquilla, con il vento che spirava a scompigliarmi il pelo sul terrazzo e cosa mi vedo? Quel coso piccolo, che dal rincorrermi a quattro zampe sul lettone, adesso mi veniva contro correndo verso di me su una specie di macchina con le ruote.
Suonava il clacson, rideva con sguardo feroce e cattivo, urlava di gioia, come i nativi americani urlavano mentre cacciavano per procurarsi il cibo.
Mi tocca nascondermi sotto i mobili, o saltare sopra pensili appesi ben alti per potermi salvare. Quei venti minuti in cui gli date libertà di movimento sono per me i momenti più tragici dell’esistenza.
Vi costava così tanto aspettare un po’ a comprargli il girello? smily

Written by:

Mamma, webmaster, grafica, drogata di motori e felide bastarda.

5 Comments

  1. 16 agosto 2004
    Reply

    uuuuhhhhh…chebello…chebellooooooo…. witch, piantala di rompere le palle e fatti investire da alex…. (che tanto appena avrà la patente, sai quanti gatti metterà sotto???)

  2. 16 agosto 2004
    Reply

    Ma che bello!!! Non vedo l’ora di vederlo sul girello! :)
    Witch, tu zitta :P

  3. 17 agosto 2004
    Reply

    Fategli il girello a due ruoteeeeeeeeeeeeeeeee hehe:-).
    Ha un futuro da manubrio in mano .

  4. 17 agosto 2004
    Reply

    perchè non usiamo una briglia per legare la witch al girello??? così la witch trascina il girello e alex è contento…..

  5. British Bulldog
    18 agosto 2004
    Reply

    e magari lo vestiamo da Gladiatore romano Gaspare cosi possiamo fare il remake di Ben Hur???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *